La Casa della Salute in Valpolcevera potrebbe sorgere nell'ex istituto Trucco a Bolzaneto

territorio

"La Valpolcevera chiede a gran voce una Casa della Salute, presidio sanitario fondamentale per i suoi residenti e ad oggi presente in tutti i Municipi, eccetto il nostro. - affermano Giorgio Boaretti capogruppo PD in Municipio V Valpolcevera, e i consiglieri PD in Municipio V - Lo chiede da tempo e da troppo tempo questa richiesta risulta disattesa, nonostante prospettive di finanziamento e protocolli di intesa: tutte le ipotesi avanzate fino ad oggi sono state abbandonate, dall'area ex Miralanza, all'area ex Houghton, all'Ospedale Pastorino di Bolzaneto infine".

Lo scorso mercoledì 27 giugno il Consiglio Municipale ha approvato ad ampia maggioranza, con emendamenti integrativi delle liste "Crivello" e "Chiamami Genova" e voti contrari della Lega, una mozione del PD in tal senso. Ed ha anche individuato, nell'ex Istituto professionale “Luciano Trucco” di Bolzaneto, il sito che potrebbe accogliere la struttura.
 
"Si tratta di uno spazio pubblico, - spiegano - di proprietà della Città Metropolitana e che attualmente risulta semi inutilizzato, con una superficie, di oltre 3mila metri quadrati, facilmente riconvertibile. È baricentrico, agevolmente accessibile, in quanto ubicato nei pressi del casello autostradale, della stazione ferroviaria e delle fermate del bus, con due aree parcheggio limitrofe in Via Bruzzo, una di queste inaugurata recentemente grazie all'impegno del Municipio.
Ci pare evidente che quest'idea porta con sé molteplici elementi di concretezza. Ecco perché, tramite il presidente Romeo e la giunta municipale, avanziamo la proposta presso gli Enti coinvolti (Comune, Regione, Asl 3 e Città Metropolitana), auspicando l'apertura di un tavolo di confronto che preveda l'impegno di Regione e Asl 3 ad attivarsi per uno studio di fattibilità.
La Valpolcevera, oltre a subire da sempre importanti servitù, vede un progressivo impoverimento dei servizi socio-sanitari a disposizione degli abitanti delle delegazioni e dei Comuni della parte alta della vallata.
Invitiamo quindi l'assessore regionale Viale, quello comunale Fassio e i rappresentati di Asl 3 a partecipare a un Consiglio municipale monotematico in loco su questo tema, con l'obiettivo di lavorare e ragionare in condivisione. I residenti della Valpolcevera ne hanno diritto al pari degli altri.
A questo impegno del Municipio V seguiranno iniziative dei Gruppi consiliari PD in Comune e Regione per seguire con maggiore efficacia la questione".
 
 





















La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie