I Giovani Canterini di Sant'Olcese premiati con le Chiavi della Città

Comune di Sant'Olcese

 I Giovani Canterini di Sant'Olcese hanno ricevuto Le Chiavi della Città di Sant'Olcese dal sindaco Armando Sanna.
 
"Alla notizia di questo premio siamo rimasti spiazzati, - racconta Paolo Besagno, la mente del gruppo dei Canterini - noi facciamo musica popolare con tanta passione. Certo non siamo al livello di Lastrico (che ha ricevuto la stessa onorificenza lo scorso anno n.d.r.) che va in televisione e lo conoscono tutti, ma è da 25 anni che diamo il cuore per il canto popolare".
 
La storia dei Giovani Canterini di Sant'Olcese inizia nel 1994 con l'obiettivo di diffondere la pratica del Trallalero. 
 
"In realtà sono cinque o sei anni che ci siamo messi a girare per far conoscere la musica popolare, cercando nuovi canterini e sfatando il mito del "gruppo chiuso". Oggi siamo orgogliosi di poter avere un secondo gruppo di Canterini, composto da nuove leve anche giovani. Abbiamo, quindi, cambiato approccio con le new entry, senza fare i soliti liguri che guardano le novità con diffidenza".
 
In questi 25 anni i Giovani Canterini di strada ne hanno fatta, anche fuori dalla Valpolcevera: "Siamo andati in Austria e in Svizzera e in parte del Nord Europa perché là sono molto interessati a questo tipo di musica. - ricorda Besagno - E poi da ricordare è il 1996 quando abbiamo vinto il Premio Città di Recanati".
 
Chi volesse provare a cantare con i Giovani Canterini di Sant'Olcese può contattarli sui social (pagina Facebook o su Instagram), oppure contattare la segreteria (010709428). Generalmente si prova una volta a settimana nei locali vicino alla Chiesa di Sant'Olcese.






















La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie