Riapre lo storico ristorante Ferrando. Si chiamerà Doi Taggein

territorio

Le cucine del ristorante Ferrando di San Cipriano stanno per riaccendere i fuochi. 
 
Dal 18 febbraio una nuova gestione riaprirà lo storico locale polceverasco. Si chiamerà "Doi Taggein" e sarà gestito da Roberta Capodici ed Enrico Locatelli, conosciuti sul territorio per "La Cantina dell'Ape Tito" a Cesino.
 
"L'idea è quella di specializzarci su una cucina artigianale e locale. - spiega Roberta - A Cesino abbiamo sempre fatto, oltre alle pizze, anche cucina e dolci. Con "Doi Taggein" vorremmo continuare questo percorso, con semplicità e senza pensare di raggiungere i livelli di Ferrando: quella era una cucina "al di sopra". A Cesino continueremo rendendo il locale solo pizzeria, a San Cipriano faremo solo cucina".
 
Roberta ed Enrico hanno un legame molto stretto con il ristorante Ferrando: "Qui venticinque anni fa abbiamo festeggiato il nostro matrimonio, e nel menù c'erano anche i taglierini. I due taglierini saranno il piatto principale del nostro menù, oltre che essere il nome del locale".
 
A "Doi Taggein" si potranno gustare i mandilli al pesto, gli gnocchi, le trofie, i taglierini con sugo tradizionale o particolare, come il ragù di stoccafisso. Tra i secondi il coniglio alla ligure e il brasato alla polceverasca. 
 
"Collaboreremo con le aziende agricole presenti sul territorio - prosegue Roberta - per cucinare con materie prime di qualità. Per esempio il brasato alla polceverasca verrà fatto con il vino dell'enoteca Bruzzone".
 
I "Doi Taggein" saranno aperti dal martedì alla domenica per il pranzo,  mentre a cena l'apertura sarà martedì, giovedì, venerdì e sabato.
Il 18 febbraio si terrà l'inaugurazione, l'apertura ufficiale martedì 20 febbraio.
Per prenotazioni 010 7548074.






















La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie