Maggio con l'Autore, a Mignanego presentazione di due libri ambientati a Genova

Comune di Mignanego

La Biblioteca di Mignanego, per la rassegna "Maggio con l'Autore", ospiterà giovedì 17 maggio alle ore 17.30, gli scrittori Daniele Cambiaso con il suo libro "Nora una donna" e la scrittrice Maria Teresa Valle con il suo ultimo libro "I ragazzi di Ponte Carrega".
 
"Nora, una donna"
Genova, ottobre 1945. Raul Fabiani, detto il Corso, vive nascosto nel centro storico genovese, dove sbarca il lunario contrabbandando sigarette e armi per conto di uno dei capi della mala. A pochi mesi dalla fine della guerra, Raul è un'ombra in fuga da un sanguinoso passato di malavitoso collaborazionista nei giorni duri dell'occupazione parigina. Il suo desiderio è farsi dimenticare. L'unico legame che mantiene è quello col vecchio barba Miché, antico complice del padre, Pierre Fabiani: questi era stato a sua volta un malavitoso corso morto più di trent'anni prima in una drammatica sparatoria per le vie di Genova, e il suo ricordo rappresenta un'ossessione per il Corso. Poi c'è Mara, una prostituta arrivata da molto lontano, che sembra avere un debole per lui e con la quale ogni tanto fantastica una vita diversa. Nessuno, però, sfugge al proprio passato ed ecco ricomparire Raymond Duquesne, una vittima dei tempi parigini scampato alla morte, che lo costringe sotto ricatto ad aiutarlo nella caccia a un tesoro misteriosamente scomparso negli ultimi giorni del conflitto. Tra scazzottate e sparatorie, contrabbandieri e poliziotti corrotti, agenti segreti francesi e gruppi di sbandati inizia una serrata caccia al tesoro, che lo porterà tra le macerie morali e materiali della Liguria uscita prostrata dal conflitto e che sarà, soprattutto, una feroce lotta per la salvezza. Una delle tante nel far west del dopoguerra...
 
"I ragazzi di Ponte Carrega"
Genova 1990. Maria Viani, sta eseguendo le analisi necessarie per il trapianto degli organi di un donatore, Massimo Ghini, entrato in coma per un colpo di arma da fuoco. Le forze dell'ordine hanno stabilito che si tratta di suicidio. Ma è davvero così? Sia l'ex moglie dell'uomo, scarcerato da poco dopo aver scontato una pena per appartenenza a bande armate, che il suo datore di lavoro e amico, non sembrano convinti di questa tesi. Anche Maria Viani, compilando un rapporto per il Ministero della Sanità, si imbatte in una strana coincidenza che la fa dubitare di questa presunta verità. Non le resta che tentare di convincere l'amico Sergio Cantini, tornato da poco a Genova in veste di commissario, a riaprire l'inchiesta di questa e di altre morti. Riuscirà la nostra biologa a vederci chiaro o si farà confondere da un pregiudizio? Sullo sfondo di una Genova di periferia dove una storia legata a un recente passato torna prepotentemente a galla, vecchi e nuovi personaggi intrecciano le loro storie con un fil rouge che le unisce e conduce verso un tragico epilogo.
 
 
Verrà inoltre presentata una raccolta di racconti noir, edita da Fratelli Frilli, "Una finestra sul noir".
Ad accompagnare il dialogo con gli autori sarà Sabrina De Bastiani di Thrillernord, armonizzato dalle letture di Deborah Riccelli.
L'appuntamento è nel salone del centro polivalente, al primo piano, sopra la biblioteca. 
























La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie