Stampa l'articolo

A Prelo apre la nuova bottega: un negozio di alimentari e prima necessità

Prodotti locali, tipici, genuini e a km0. Questa è la mission de “La bottega di Prelo” che aprirà, nel Comune di Serra Riccò, sabato 12 settembre.
 
A maggio 2020 è stata costituita la Cooperativa di Comunità Borghi Sparsi di Serra Riccò, una cooperativa che si è posta alcuni obiettivi dove la comunità sta sempre al centro, tra cui la riapertura di una bottega sul territorio di Prelo.
La cooperativa nasce dall'esigenza di aggregare tutti quei soggetti e quelle realtà associative ed imprenditoriali che hanno come fattore comune il presidio del territorio, la volontà di arginare il declino e valorizzare tutte le iniziative di tipo economico, commerciale, culturale e sociale presenti sul territorio di Serra Riccò. 
La cooperativa, promossa dall’amministrazione comunale, e accompagnata nel percorso da Confcooperative Genova, vede tra i propri soci, cittadine e cittadini fortemente impegnati nel volontariato, professionisti, cooperative sociali, proprietari di terreni.
 
Il primo progetto della cooperativa è la gestione di un piccolo negozio di alimentari e generi di prima necessità, la tipica bottega di paese, nella frazione di Prelo, che è stata dismessa nel dicembre 2019. 
Un servizio non più reso alla comunità della frazione, il cui bisogno è emerso durante il lockdown del Coronavirus, in tutta la sua urgenza. 
 
Rilevare il negozio significa mantenere un presidio strategico dal punto di vista sociale per le persone anziane, per i residenti e per tutte le famiglie con bambini che abitualmente frequentano la frazione come spazio verde privilegiato, specie nella bella stagione, dove rifornirsi per una piccola spesa, dove far recapitare pacchi e corrispondenza (gli acquisti telematici per persone al lavoro possono trovare qui la sede di consegna) e dove comprare la merenda.
 
Il negozio si rivolgerà ai clienti abituali della frazione che troveranno i loro prodotti quotidiani, ma ha l'ambizione di coinvolgere la rete di produttori locali per la vendita di frutta e verdura fresca, carne, dolci, cereali prodotti sul territorio: il primo legame forte con la mission della cooperativa. L'obiettivo è quello di proporre per quanto possibile, prodotti che siano sani e frutto di un lavoro giusto ed equo.
Nel medio periodo, poi, si cercherà di sperimentare nuove modalità di consumo(sfuso, biologico, km zeo) auspicando così di attrarre anche una clientela nuova, anche extraterritoriale e rispondere pertanto a nuovi gusti e bisogni. Il Gruppo di Acquisto Solidale “Gas dei Bricchi” ha già espresso interesse per identificare il negozio come luogo di consegna e distribuzione.
 
Il progetto prenderà vita con l’inaugurazione de “La bottega di Prelo”, sabato 12 settembre, a partire dalle ore 10, in Via Chiocchetti 10, a Prelo.

Programma della giornata:
ore 10 inaugurazione e presentazione del progetto "Borghi Sparsi - coop di comunità"
Ore 11 nel parco adiacente al negozio "Nati per leggere"
Dalle 15 alle 17 laboratori creativi per grandi e piccini
Non mancherà dell'ottima musica, dalle 11 Susanna Roncallo e la sua chitarra, dalle 16 "Cartabianca" 

Stampa l'articolo