Quando nel Polcevera venne costruita la briglia per rallentare il flusso del fiume

ti ricordi di...

Gira in questi giorni su Facebook la foto di quanto è stata costruita la briglia nel torrente Polcevera, prima della confluenza con il Riccò per rallentare il flusso della corrente del fiume.
La foto, in bianco e nero, ha scatenato molti commenti. Come è possibile vedere dall'immagine sono raffigurate molte persone intente a lavorare nel fiume. 
"L'industrializzazione della valle del Polcevera iniziò intorno alla metà dell'Ottocento, quando furono costruiti gli argini (1849-1853); prima di allora l'alveo del torrente occupava l'intera parte pianeggiante della valle, creando un infido terreno acquitrinoso, nel quale le acque si suddividevano in numerosi rivoli. Questa situazione per secoli aveva reso difficoltosi i collegamenti tra le due sponde, che non erano collegate da ponti e il guado era possibile solo in pochi punti.
I paesi erano costruiti lungo le vie che collegavano Genova con la pianura padana correndo sui crinali delle colline, mentre il fondovalle era scarsamente abitato, a differenza di quanto sarebbe poi avvenuto a partire dalla metà dell'Ottocento. La costruzione dell'argine ha comportato anche una deviazione dal percorso originale all'altezza di Bolzaneto, tagliando la base della collina di Murta per un tratto di circa 500 m." questo è quanto riporta Wikipedia nel racconto del torrente.
Oggi la zona indicata dalla fotografia è cambiata: il muretto di destra esiste ancora, ma è ricoperto di vegetazione e il terreno ha lasciato il posto ad un palazzo. 

(foto di Silvano Massone)






















La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie