Rimandata la ricostruzione del Ponte sul Rio Ciliegio. Gli abitanti: "Non ci arrendiamo"

territorio

Rimandata la ricostruzione del ponte sul Rio Ciliegio, nel quartiere di Trasta. Lo fa sapere tramite i social l'associazione Quelli che a Trasta ci stanno bene. "Inizio estate con l'amaro in bocca, purtroppo. Il Comune di Genova ha comunicato all'Ing. Spinella, incaricato per il progetto di ricostruzione del Ponte sul Rio Ciliegio, che al momento non intende procedere con il finanziamento dell'opera. A fine maggio il progetto é stato regolarmente registrato e i lavori sembravano in procinto di iniziare. Potete immaginare il nostro rammarico e la nostra delusione. Il Ponte sul Rio Ciliegio (votato da quasi 2000 persone come Luogo del cuore FAI 2016) era ed è parte fondamentale di un progetto di recupero e riqualificazione del territorio compreso tra Trasta e Murta".
 
Il ponte sul Rio Ciliegio, risalente al 1600, è crollato a causa dell'alluvione che ha investito la Valpolcevera alla fine del 2014. Dopo il suo crollo l'associazione si è impegnata per portare l'attenzione sulla sua ricostruzione.
 
"Naturalmente, non ci arrendiamo. - prosegue il post - Intendiamo chiedere un appuntamento al Sindaco Marco Bucci quanto prima per spiegare il progetto nel suo insieme e le ricadute positive su questo territorio così penalizzato dalla cantierizzazione. Ringraziamo Davide Spinella per il lavoro svolto, Paolo Putti e quanti ci hanno sostenuto (da dentro e fuori le istituzioni) in questo lungo e difficile percorso che, purtroppo, deve ricominciare". 





















La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie