Per la Ferrovia Genova-Casella attivata la convenzione tra Amt e Ministero dei Trasporti

territorio

La Ferrovia Genova Casella sta per rifarsi il look, in vista anche delle celebrazioni per i 90 anni.
Nei giorni scorsi la Giunta regionale della Liguria ha deliberato la convenzione con Amt e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per l'attuazione degli interventi per la sicurezza sulle ferrovie Genova-Casella e Genova Principe-Granarolo.
 
A Regione Liguria, a seguito della ripartizione effettuata dal Mit, sono state assegnate risorse complessive pari a 18,04 milioni di euro (di cui circa 15 milioni destinati ad interventi finalizzati ad aumentare il livello di sicurezza su entrambe le ferrovie) dei 338 milioni stanziati dal Ministero per interventi da attuarsi sulle ferrovie non interconnesse alla rete nazionale.
 
I primi interventi sulla Genova-Casella riguarderanno la riqualificazione e l'adattamento degli impianti fissi esistenti e dei rotabili in esercizio: sarà attuato il revamping delle Elettromotrici A1, A5, A6 e della vettura storica LOC29 per un importo stimato di circa 2,2 milioni di euro. 
 
 





















La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie