Mascherine spedite direttamente a casa, per i comuni più piccoli la regia sarà dei sindaci e della Protezione Civile

Comune di Ceranesi
Comune di Serra Riccò
Comune di Campomorone
Comune di Mignanego
Comune di Sant'Olcese

Coronavirus, siglato accordo tra Regione Liguria e Poste italiane per consegna gratuita a casa delle mascherine. Nei Comuni sotto i 2000 abitanti regia dei Sindaci con la Protezione Civile.

Ogni abitante della Liguria riceverà la sua mascherina direttamente a casa nella cassetta della posta. Lo ha annunciato il presidente della Regione Liguria dopo aver chiuso l’accordo con Poste Italiane, che a titolo gratuito consegnerà a domicilio le mascherine.

Dal prossimo venerdì tutti i cittadini della Liguria si vedranno consegnare a casa il loro dispositivo di protezione individuale. Quello tra Regione Liguria e Poste Italiane è il primo accordo di consegna gratuita di mascherine in Italia e garantirà che ogni abitante riceva la sua mascherina direttamente a casa e in sicurezza.
 
Nei Comuni sopra i 2000 abitanti saranno quindi le Poste che, a titolo gratuito, consegneranno le mascherine a casa. Nei piccoli comuni, sotto i 2000 abitanti verranno consegnate ai sindaci, d’accordo con ANCI, che si faranno carico di distribuirle ai loro cittadini tramite la Protezione Civile.

A questa prima spedizione, che si dovrebbe concludere entro la fine di aprile, ne seguirà un’altra tramite la rete delle farmacie la rete di distribuzione dei giornali ed edicole del territorio.


















La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie