Serra Riccò, dal 6 maggio riaprono i cimiteri ma restano chiusi i giardini pubblici

Comune di Serra Riccò

Sì alla riapertura dei cimiteri, sì all'uso delle mascherine, no alla riapertura dei parchi. Questa in sintesi l'ordinanza emanata nella giornata del 4 maggio 2020 dalla sindaco Angela Negri per il comune di Serra Riccò.
 
Dal 6 al 18 maggio sarà consentito l'accesso a tutti i cimiteri del territorio comunale, unicamente in modo individuale o unitamente ai residenti nella stessa abitazione. Esclusivamente per i cimiteri di San Cipriano e Pedemonte è consentito l'ingresso contigentato nel limite massimo di 15 visitatori per volta al fine di evitare assembramenti. Gli accessi dovranno avvenire negli orari di apertura: dalle 10 alle 12 per San Cipriano e dalle 15 alle 17 per Pedemonte.
Per accedere è obbligatorio l'uso della mascherina a integrazione della distanza interpersonale di un metro.
 
Questione parchi: restano chiusi, in particolare restano chiusi giardini pubblici, impianti sportivi e resta il divieto di creare assembramenti in ogni piazza o spazio pubblico aperto presente sul territorio comunale.
 
Mascherine: nell'ordinanza si ricorda l'utilizzo obbligatorio in tutti i locali privati ad uso pubblico, nei locali adibiti ad attività commerciali, nei mezzi di trasporto pubblico, durante le passeggiate per attività motoria ma non per chi pratica attività sportiva come la corsa e la bicicletta.
Resta fortemente raccomandato l'utilizzo dei dispositivi di protezione in tutte le aree al di fuori della proprietà privata. 

















La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie