Il roseto del cimitero di Murta tra i luoghi del cuore FAI 2020

territorio

Il roseto nel cimitero di Murta è stato inserito tra i luoghi del cuore FAI 2020. E' la seconda volta che Trasta e Murta si trovano a concorrere, infatti nel 2016 il ponte in pietra sul Rio Ciliegio è stato il luogo del cuore più votato a Genova. Ciò ha smosso le autorità locali che si sono impegnate per la sua ricostruzione.
 
Ricordiamo la storia del ponte: durante l'alluvione del 2014 il ponte seicentesco sul Rio Ciliegio è crollato e da quel momento l'associazione "Quelli che a Trasta ci stanno bene" ha portato avanti varie iniziative per tenere alta l'attenzione e ricostruirlo, visto che oltre ad essere un elemento architettonico prezioso è anche un collegamento importante tra due borghi. Dal ponte sale una antica creuza che, passando dal cimitero, arriva sulla piazza di Murta. A ricostruzione conclusa, la mattonata diventerà ‘La via delle rose’: un percorso botanico che avrà come elemento centrale il roseto.
 
Il roseto si trova all'interno del cimitero, oggi la manutenzione è portata avanti da volontari che credono che questo progetto abbia un grande potenziale turistico per la Valpolcevera, specialmente ora che si parla tanto di ‘turismo di prossimità’.
 
Per realizzare questo sogno e per portare avanti la manutenzione del roseto, naturalmente, si ha bisogno di fondi e per questo è possibile votare e far votare il Roseto di Murta al concorso “I luoghi del cuore FAI”, al seguente link:
 
"Con il ponte e la creuza ritrovata il roseto sarà un bene condiviso anche da Trasta, i visitatori potranno passare anche da noi con beneficio delle attività economiche che ci sono qui giù. Il turismo di prossimità passerà anche da qui". spiega l'associazione "Quelli che a Trasta ci stanno bene".

Per chi volesse saperne di più www.rosetodimurta.it
 
 

















La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie