I Giganti Rossi, la poesia di Giovanni Cavalleresco dedicata ai ponti di Campomorone

territorio

Giovanni Cavalleresco è un poeta che ha scritto tanto sulla Valpolcevera. Tra le sue poesie ce n'è una che si intitola "I Giganti Rossi" ed è dedicata ai ponti di Campomorone. "Ho dei ricordi personali di Campomorone, - ci ha raccontato - quando andavo a trovare dei parenti, e poi tra i muratori che costruirono i ponti ci fu anche un mio avo. Un giorno stavo andando a Cesino per lavoro, avevo perso la corriera ed ero in via Noce Bella e davanti a me ho visto i ponti. L'ispirazione è arrivata subito, ma poi ho atteso qualche giorno prima di prendere carta e penna".
 
Qui sotto la poesia di Giovanni Cavalleresco, che ha anche una pagina Facebook dove è possibile leggere tutte le sue opere. 
 
 
I Giganti Rossi
 
Mi avvicino a voi,
vi fotografo da via Noce Bella,
dominatori della valle,
centro dei paesi vicini,
alti come non mai,
vermigli titani,
egemoni fra Santa Marta
e via Campomorone,
mentre lentamente vi ammiro nella potenza
della sorda corsa dei cavalli di ferro,
guardando estasiato
come fissate la pioggia,
modellate le nebbie, 
diluite l'afa. 





















La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie