Elezioni comunali 2021: come e quando si vota a Sant'Olcese

politica

Comune di Sant'Olcese

Domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021 si svolgeranno le elezioni comunali. Saranno 1349 i comuni al voto, tra cui Sant'Olcese.
 
Quando si vota
Nei comuni delle regioni a statuto ordinario i seggi saranno aperti domenica 3 ottobre dalle 7 alle 23 e lunedì 4, dalle 7 alle 15. Lo spoglio inizierà al momento della chiusura delle urne. L’eventuale secondo turno, come previsto dalla legge, si terrà a due settimana di distanza, il 17 e 18 ottobre agli stessi orari.
 
Chi può votare
Per le elezioni amministrative 2021 potranno votare gli iscritti alle liste elettorali del proprio Comune di residenza che abbiano compiuto i 18 anni di età entro il 3 ottobre. Per esprimere la preferenza, sarà necessario presentarsi al seggio elettorale muniti di documento d’identità e di tessera elettorale. In caso di esaurimento degli spazi per i timbri di avvenuta votazione, deterioramento o smarrimento di quest’ultima, l’elettore deve richiedere un duplicato all’ufficio elettorale del comune di residenza. Il rilascio avverrà immediatamente.
 
Per accedere al seggio non è obbligatorio il Green Pass, ma bisognerà comunque rispettare alcune norme anti-Covid, ovvero indossare la mascherina, igienizzare le mani, evitare assembramenti e non recarsi al seggio se la temperatura corporea supera i 37,5° o se si è in quarantena.
 
Si vota con una sola scheda, dove è già stampato il nome del candidato Sindaco, con accanto il contrassegno dell’unica lista che lo appoggia. Il voto si esprime tracciando un segno sul contrassegno della lista o sul nominativo del Sindaco.
Non è possibile votare per un candidato alla carica di sindaco diverso da quello collegato alla lista (voto disgiunto). I voti conseguiti dal candidato alla carica di Sindaco sono attribuiti alla lista ad esso collegata.
 
Si possono esprimere una o due preferenze per i candidati al Consiglio comunale. Nel caso siano due, esse devono riguardare candidati di sesso diverso della stessa lista, pena l’annullamento della seconda preferenza. Viene eletto Sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.
 
Una volta eletto il Sindaco viene anche definito il Consiglio: alla lista che appoggia il Sindaco eletto andranno i 2/3 dei seggi disponibili (8 nel nostro caso), mentre i restanti seggi (4 a Sant’Olcese) saranno distribuiti proporzionalmente tra le altre liste (a Sant’Olcese andranno tutti alla sola compagine perdente, essendo presenti sulla scheda due sole liste). 



















La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie