A Murta è tornato il tempo...della Zucca: dal 6 novembre la 35esima edizione

eventi

Dopo un anno in veste virtuale, la zucca, regina dell’autunno, torna in presenza a Murta. L’appuntamento è per i due fine settimana 6 e 7 e 13 e 14 novembre.
 
Il tema di questa 35esima edizione, organizzata dal Comitato Promotore Mostra "Dall'A alla ZUCCA" con il patrocinio del Comune di Genova (con la collaborazione dell’Assessorato al Commercio, Eventi e Vallate) e del Municipio V ValPolcevera, ridimensionata a causa di adeguamento alle norme anti Covid, è: "Murta: è tornato il "tempo" ...della Zucca". Un viaggio tra ombre, lancette, pendoli e ritmi.
 
Zucche di ogni forma e bellezza saranno esposte in un ambiente naturale, contornate di piante e fiori.

"La mostra della Zucca, che torna quest'anno in presenza dopo la partentesi dell’edizione online a causa del Covid, è un appuntamento fisso da ben 56 anni, una festa molto attesa perché coniuga gastronomia, concorsi delle zucche, eventi e promozione del nostro patrimonio enogastronomico e culinario legato alle origini e ai valori del nostro entroterra - dichiara l’assessore alle Vallate, al Commercio e ai Grandi Eventi Paola Bordilli – La nostra amministrazione sostiene e promuove la festa di Murta perché è un’occasione importante di valorizzazione delle vallate, che rappresentano una culla di identità della nostra comunità e un importante patrimonio di conoscenze”.
 
“La Mostra della Zucca torna in presenza, anche se con alcune limitazioni, legate alla pandemia - dichiarano i rappresentanti del comitato organizzatore - vi aspettiamo numerosi, fiduciosi che ci supporterete anche in questa edizione e rinnoverete, in nostra compagnia, questo tradizionale tributo al colorato e ottimo vegetale, frutto autunnale della terra”.
 
Se vuoi partecipare alla Mostra, porta le tue zucche presso la Parrocchia di Murta (dal 31 ottobre al 5 Novembre dalle ore 15 alle ore 18): ricchi premi per la zucca più grossa, la più lunga, la più strana e la più bella (queste ultime due votate dai visitatori)!
 
Nel corso dei due fine settimana su cui sarà articolata la rassegna, saranno esposti lavori scolastici e si terranno mini-conferenze inerenti il tema. Tra le attività di contorno alla Mostra, escursioni organizzate dal CAI Bolzaneto, visite guidate al Roseto nel Cimitero Monumentale di Murta e nella Parrocchia di San Martino.
 
Gli immancabili stand gastronomici dove assaggiare piatti a base di zucca e degustare il vino Novello completano l'offerta di questa manifestazione dedicata alla Zucca, la prima di questo genere in Italia.

L’inaugurazione dell’evento è previsto alle ore 10.30 di sabato 6 novembre. La mostra chiude alle 18.
Domenica 7, sabato 13 e domenica 14 novembre la mostra sarà aperta dalle ore 10 alle 18.
Domenica 7 alle ore 18 saranno premiate la zucca più lunga e la zucca più grossa.
Domenica 14, sempre alle ore 18, la premiazione per la zucca più strana, la zucca più bella, i lavori scolastici più particolari e le migliori vetrine allestite con le cucurbitacee nei negozi della Val Polcevera.
A corollario dell’evento saranno esposti nel giardino parrocchiale i lavori scolastici, dedicati al tema e realizzati dagli alunni delle scuole.
 
Stand gastronomici saranno allestiti con piatti realizzati a base di zucca e sarà possibile degustare il vino novello bianco Valpolcevera.
 
Nei negozi della valle per l’iniziativa Vetrine in festa gli esercizi commerciali presenteranno composizioni realizzate con le cucurbitacee autunnali.
 
I visitatori potranno partecipare a visite guidate alla Chiesa parrocchiale di San Martino e al Roseto di Murta che ospita una collezione botanica che raggruppa alcuni piante di rosa discendenti da esemplari introdotti dalla Cina nel ‘700.
 
L'evento non ha fini di lucro: il ricavato sarà infatti devoluto in beneficenza.
Programma dettagliato, storia ed immagini sulla manifestazione sono reperibili sul sito Internet ufficiale della mostra, all'indirizzo https://www.murtaezucche.it .
 
Murta è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici (stazione ferroviaria di Genova Bolzaneto) o facendo una passeggiata tra le antiche crêuze. Per tutte le quattro giornate della manifestazione è vietato l'accesso veicolare ai non residenti.
Partecipa anche tu all'evento regalando un "Mi piace" alla pagina della Mostra https://www.facebook.com/MostraZuccaMurta e sui social network, usando l'hashtag #murtaezucche.
Nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di prevenzione Covid, 𝐬𝐚𝐫𝐚' 𝐧𝐞𝐜𝐞𝐬𝐬𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐞𝐝𝐞𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐆𝐫𝐞𝐞𝐧 𝐏𝐚𝐬𝐬. 

















La Polcevera - Via degli Orefici 9/10 16123 Genova - P.Iva 03692830106 - Cod. Fisc TRVTTV61P10D969L
A cura di Elisa Zanolli e Ottavio Traverso  -  Informativa sui cookie